AMar Art Mostra Pittura e Scultura
Vi aspettiamo Mercoledi 10 giugno ore 18:00 per lìaperitivo incontro con l’artista Mara Mencarelli per l’inaugurazione della mostra

La semplicità creativa del bambino è stata nella pittura contemporanea forte punto di riferimento, per me lo è  nella direzione della ricerca  percettiva che deve essere  adeguata  all’uso della materia con la quale lavoro e alla forma  della composizione. Composizione non fine a se stessa , ma proiettata verso la ricerca di una creazione  che comunque non risponda ad alcuna intellettualità, ma ad una semplice ed essenziale esigenza d’essere

All’inizio erano paesaggi, solari, con tante casine, colline, chiesette e campanili. C’erano anche i ritratti e prove d’astrattismo. Ma era comunque il tempo del figurativo, dolce e appassionato. Poi qualcosa, più cose, sono cambiate e una inossidabile voglia di scavare nella sostanza e una inesauribile sete di ricerca formale hanno aperto inaspettati varchi su orizzonti nuovi. Linee di confronto indissolubilmente legate ad una volontà antica di approfondire temi, oltre che ad un indomabile desiderio di sperimentare creazioni sempre diverse di una poetica ancor di più in evoluzione. L’arte di Mara Mencarelli Bigi è come un viaggio, partito tempo fa e da luoghi lontani, che adesso, avviato sulla strada di una maturità artistica incessantemente inseguita, tenta di sciogliere atavici nodi di pensieri che convivono nel quotidiano. Le porte e le finestre di quelle casine, delle chiesette, si sono aperte e dentro si è scoperto che esiste la vita. Vita che è Amore. Amore che è Fede. Ecco che a certe immagini, scrigni inviolabili di contenuti remoti, si sono sostituiti simboli e segni che raccontano l’artista, che prima ancora,  però è donna, mamma, moglie, amica, insegnante.